******* IL SITO DI STORIA, CULTURA E INFORMAZIONE SUL PAESE DI SAMBRUSON ******* **************** un sito per Sambruson a cura di LUIGI ZAMPIERI ********************

Manuela Levorato, sportiva olimpionica

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
PERSONE - PERSONE IMPORTANTI

Manuela Levorato, sportiva olimpionica

Manuela Levorato (Dolo, 16 marzo 1977) è un’atleta italiana, due volte medaglia di bronzo ai Campionati europei di atletica leggera. Abitante a Sambruson di Dolo.

Biografia

Comincia a dedicarsi quasi per caso all’atletica leggera nel 1994, all’età di diciassette anni. Nel corso dello stesso anno vince il titolo allieve sui 100 metri a Torino. Passata alla categoria juniores, arriva in finale sia nei campionati europei che in quelli mondiali di categoria.

Nel 1998 sfiora per un solo centesimo il primato italiano dei 100 metri in 11”26 e stabilisce il record italiano sui 200 metri con il tempo di 22”86.

Nel 1999 vince due medaglie d’oro agli Europei under 23 a Göteborg, realizzando la doppietta 100/200 metri con rispettivi record italiani (11”20 nella semifinale dei 100 m e 22”68 nella finale dei 200m).

Nello stesso anno partecipa ai Mondiali di Siviglia dove raggiunge la semifinale dei 200 m grazie al record di 22”60 fissato nel turno precedente.

Nel 2000 Manuela Levorato corre per buona parte della stagione con tempi importanti sia sui 100 m (11”21 fatto due volte, ad un solo centesimo dal record italiano da lei stessa detenuto e un 11”16, annullato per partenza anticipata, ma che lasciava presagire un record alle porte), che sui 200 m (un buon 22”89). Inoltre realizza il record italiano con il tempo di 36”30 sulla distanza atipica dei 300 m, strappandolo a Virna De Angeli di oltre un secondo (37”36 di quest’ultima) e il doppio record nella staffetta 4×100 metri (43”60 a Conegliano e poi 43”44 a Barletta).

Stabilisce all’Athletissima di Losanna il nuovo record italiano sui 100 m in 11”14. La stagione si rivela abbastanza felice: infatti, la velocista veneta vince la medaglia d’argento ai Giochi del Mediterraneo mentre ai Mondiali di Edmonton, in Canada, raggiunge la semifinale sia dei 100 che dei 200 metri.

Nel 2002 l’atleta veneta si presenta bene in Coppa Europa, giungendo seconda su entrambe le distanze e con buoni tempi (11”20 sui 100 e 22”76 sui 200). Durante l’anno Manuela inizia ad approcciare i 400 m, giungendo seconda con un tempo di 52”16 (attualmente ancora settimo tempo di sempre in Italia) all’Arena di Milano.

Nello mese di agosto agli Europei a Monaco di Baviera vince due medaglie di bronzo, arrivando terza sui 100 m con il tempo di 11”23 (ad un solo centesimo dall’argento vinto dalla belga Kim Gevaert) e sui 200 m (22”75). L’anno seguente si laurea campionessa italiana indoor nei 60 m e nei 200 metri (in quest’ultima categoria con il nuovo record italiano).

Prende parte ai Campionati del mondo di atletica leggera 2005 a Helsinki, approdando ai quarti di finale dei 100 m. Nella stagione successiva si riprende dagli infortuni e ritorna a correre per la maglia azzurra in Coppa Europa a Milano vincendo con la staffetta 4×100 metri.

Dal 26 marzo 2007 entra ufficialmente a far parte dell’Aeronautica Militare presso il C.S.S.A.M. di Vigna di Valle.

L’anno successivo torna in nazionale a Bergen in occasione degli European Team Championships e pochi giorni dopo, il 30 giugno, si laurea campionessa italiana per la 14ª volta agli assoluti di Grosseto.

Nel febbraio 2011 conquista anche il suo settimo titolo italiano indoor sui 60 metri piani, a 13 anni di distanza dal primo, guadagnando anche la partecipazione agli Europei indoor di Parigi, ove ben figurerà raggiungendo la semifinale.

Record nazionali

100 metri piani: 11”14 ( Losanna, 4 luglio 2001)

150 metri piani: 17”28 ( Marcon, 4 maggio 2003)

200 metri piani: 22”60 ( Siviglia, 24 agosto 1999)

300 metri piani: 36”30 ( Viareggio, 22 agosto 2000)

200 metri piani indoor: 23”14 ( Genova, 2 marzo 2003)

Palmarès

1995 Europei juniores Nyíregyháza 4×100 metri 45”37 
1996 Mondiali juniores Sydney 100 metri 7ª 11”54 
1997 Europei under 23 Turku 4×100 metri 44”73 
Giochi del Mediterraneo Bari 4×100 metri 44”15 
Mondiali Atene 100 metri batteria 11”57 
1999 Europei under 23 Göteborg 100 metri 11”26 
200 metri 22”68 
Mondiali Siviglia 100 metri semifinale 22”70 
2001 Mondiali Edmonton 100 metri semifinale 11”50 
200 metri semifinale 23”13 
Giochi del Mediterraneo Tunisi 100 metri 11”25 
2002 Europei Monaco 100 metri 11”23 
200 metri 22”75 
2005 Mondiali Helsinki 100 metri quarti di finale 11”54

Campionati nazionali

Manuela Levorato ha vinto in carriera ben 15 titoli italiani assoluti, così suddivisi:

4 volte campionessa nazionale nei 100 metri (1999, 2001, 2002, 2010)

1 volta campionessa nazionale nei 200 metri (2001)

7 volte campionessa nazionale indoor nei 60 metri (1998, 1999, 2000,2002,    2003, 2004, 2011)

3 volte campionessa nazionale indoor nei 200 metri (2002, 2003, 2004)

__________________________________________________________________________________

articolo a cura di luigi zampieri

___________________________________________________________________________________

Ultimo aggiornamento (Mercoledì 10 Giugno 2020 12:14)

 

LE SEZIONI DEL SITO

return

Home PERSONE PERSONE IMPORTANTI Manuela Levorato, sportiva olimpionica
VISITATORI ONLINE
 7 visitatori online