******* IL SITO DI STORIA, CULTURA E INFORMAZIONE SUL PAESE DI SAMBRUSON ******* **************** un sito per Sambruson a cura di LUIGI ZAMPIERI ********************

PREGHIERA PER ALBERTO di A. Zilio

Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
SAMBRUSON. CULTURA, COSTUME, TRADIZIONI, AMBIENTE. - LETTERATURA A SAMBRUSON (II)

PREGHIERA PER ALBERTO

 


 

Caro Luigi, ti invio a perenne memoria questa preghiera.
Spero che tutti coloro che hanno voluto bene ad Alberto la recitino.
Grazie. Auguri e saluti carissimi a tutti voi.
Andrea.

Grazie Andrea
per averci dato la possibilità di leggere la tua toccante e commovente

PREGHIERA PER ALBERTO

Ora, ognuno di noi la potrà recitare.
Noi continuiamo ad esservi costantemente vicini.
Vi auguriamo forza e coraggio e ricambiamo i vostri graditissimi saluti.
Luigi.

 


 

PREGHIERA PER ALBERTO

 

Figlio, ti ho visto entrare pallido
Non hai risposto al mio saluto
Strano, mai successo!

 

Ti ho sognato non parlavi
Non mi hai abbracciato
Strano, mai successo!

 

Ti chiedo del lavoro
Non mi rispondi con un sorriso
Strano, mai successo!

 

Tua madre ti saluta dal balcone
Non alzi la mano come al solito
Strano, mai successo!

 

Come va Marco a scuola?
Ti chiedo ancora, non rispondi bene bene
Strano, mai successo!

Oggi Enrico ha fatto gol

Tu non lo sai, non gioisci
Strano, mai successo!

 

Sabrina pallida ti chiama
Tu nemmeno ti volti
Strano, mai successo!

 

Paola ci sommerge di tue foto
Triste non ti sente salir le sue scale
Strano, mai successo!

 

Il ventiquattro settembre
Te ne sei andato per sempre
Strano, mai successo!

 

La vita è una corsa, tutto scorre
La carovana avanza e tu resti indietro
Strano, mai successo!

 

Le nostre stanze parlano di te
Le tue voci sono impresse
Non è strano, succede succede!

 

Piangiamo i tuoi giorni belli perduti
I tuoi dolori non sempre capiti
Molti ti dimenticheranno, succede succede!

 

Ti vedo lassù tranquillo
Accanto a mio padre accanto a mia madre
E’ così, è successo!

 

Da voi Alberto che tempo fa?
So che non ti interessa
Ma parlar del tempo aiuta, succede!

 

Tua madre ha trovato la tua divisa da soldato
La tua maglietta da studente Isef
Le bacia, così, succede!

 

Baciavi la Madonnina nella cameretta
E ci insegnavi a credere nell’altra vita
Da lassù ci annunci che succede

 

Hai donato il midollo osseo a una madre americana
E subito ti ha colpito il male tremendo
Perché? E’ successo

 

Ricorre oggi il tuo anniversario di matrimonio
Ti vediamo sorridente con la tua sposa felice
Ora non più, purtroppo, succede

 

Hai condotto una vita esemplare
Hai educato i figli degli altri al catechismo
In cambio ti ha scavato il male, succede

 

Sognavi la tua casetta a Sandon
Ora ce l’hai ma in cimitero, lì vicino
Crudele destino, eppure succede

 

Assisti proteggi accompagna la tua giovane sposa
Ripulisci il cammino dei passi dei tuoi figli
Sii presente sempre tra loro, questo già succede

 

Quando tremante ti sei sentito vacillare
Impotente ti sei lasciato andare,
Divorato dal male, è successo.

 

Ecco, Gesù Misericordioso è venuto in tuo soccorso.
Con il Suo perdono e la Sua grazia,
Appena l’hai chiesto ti ha sollevato, è successo

 

E ora consola tutti noi tuoi cari
Fino al giorno in cui ci rivedremo.
Per chi crede, questo succede.

 

Sandon di Fossò, 23 ottobre 2018

 


articolo a cura di L. Zampieri


 

Ultimo aggiornamento (Mercoledì 24 Ottobre 2018 12:58)

 

LE SEZIONI DEL SITO

GLI ARTICOLI PIU' RECENTI
VISITATORI ONLINE
 38 visitatori online
NOTIZIE FLASH
INFORMAZIONI E AGGIORNAMENTI

NUMERO COMPLESSIVO DI VISITE NEL SITO

237280

Ottobre 2018



ARTICOLI RECENTEMENTE MODIFICATI O INCREMENTATI



ULTIMI 10 ARTICOLI PUBBLICATI



ALCUNI ARGOMENTI  E ARTICOLI CHE
SARANNO PROSSIMAMENTE PROPOSTI

  • La Festa della Primavera
  • La cucina, una volta, adesso, a Sambruson
  • Associazione Culturale Sambruson la nostra Storia
  • Arti e mestieri a Sambruson
  • Ninna-nanne a Sambruson
Per la sezione : DAL MEDIO EVO ALL'800
  • Sambruson tra Padova e Venezia
  • La questione dei fiumi, il porto, il ponte